Lettore

giovedì 11 settembre 2014

Sensazioni che servono

Dimmi come vivi
gli squarci di solitudine
che affiorano in pelle
senza affondo.

Dimmi come ti senti
dentro quelle maree
fatte di silenzi
naufragati in parole.

Dimmi dove vuoi essere
tra mille tormenti
che si celano
nella notte buia.

Dimmi perché
deve esserci timore
di violare
un'emozione crescente.

Sereno Notturno

Poesia

Nessun commento:

Posta un commento